DIABOLIK



Dopo Nick Carter, Patsy e Ten, personaggi dei fumetti creati dalla fantasia di Bonvi e De Maria per investigare sui delitti che accadono in una misteriosa quanto improbabile New York, approda come ospite d’onore della prima edizione di FermoNoir, il “re del terrore”, il maestro del crimine, l’inafferrabile, indomabile, affascinante Diabolik. Chi non ha avuto la ventura di sfogliare, almeno una volta nella vita, il classico fumetto dalla copertina inconfondibile dove si dipanano storie che narrano di furti e travestimenti al limite del possibile, e dove il crimine riesce quasi sempre a spuntarla ma senza macchiarsi d’infamia? Questo è Diabolik, da oltre 50 anni. Da quando cioè le sorelle Angela e Luciana Giussani dettero vita ad un personaggio destinato a diventare un cult nella storia dei fumetti: uno spietato ladro, autore di colpi audaci e tecnologicamente fantasiosi, che agisce in coppia con la bellissima Eva Kant con cui sfugge spesso a bordo della sua Jaguar E – Type. Il mondo di Diabolik ruota prevalentemente intorno a Clerville, immaginaria capitale di un ipotetico omonimo Stato collocabile in area francese. A contrastare le sue azioni criminali, l’eterno nemico, l’ispettore Ginko, destinato però costantemente a soccombere alla straordinaria furbizia e audacia di Diabolik…


Nessun commento:

Posta un commento